EL SHAARAWY: "Con la Juve gap ridotto, ma loro fanno cose straordinarie. A volte mi manca convinzione ma Di Francesco mi aiuta tantissimo"

13/05/2018 alle 12:50.
el-shaarawy-ridotta

QS - Intervistato dal quotidiano, Stephan , ha commentato il match di questa sera contro la , le voci di mercato di gennaio su un possibile interessamento  del e lo straordinario cammino dei giallorossi in :

Stasera arriva la che vince sempre. Voi e il le avete provate tutte eppure siete sempre lì. Questa cosa vi stimola o vi deprime?
"Deprime no. Negli ultimi anni il gap con la si è ridotto, ma va riconosciuto che fanno cose straordinarie, soprattutto in termini di continuità, fattore che gli consente di dominare in Italia e di fare molto bene in Europa. Direi che tutto questo è uno stimolo e forse noi siamo cresciuti a livello internazionale anche per questo".

Ecco, la e la differenza di rendimento in campionato.
"Ci davano per spacciati, ma credo che il nostro cammino testimoni una crescita della squadra a livello esponenziale. Poi però ci è mancata continuità in campionato, specie a inizio anno. Dopo la parita col Qarabag abbiamo perso concretezza, non mi riferisco alla mentalità o all’approccio, ma al rendimento sotto porta. Abbiamo pagato il problema del gol in alcuni momenti della stagione".

Il sogno : vi è rimasta la gioia per averlo vissuto o l’amarezza di aver capito che si poteva puntare alla finale?
"Abbiamo scritto un pezzo di storia e regalato una grande gioia ai tifosi. Però è chiaro che dopo aver battuto il Chelsea ed eliminato Atletico, Shakhtar e , l’idea di vincere la coppa ce l’hai. L’amarezza c’è, perché contro il Liverpool molto è dipeso dai nostri errori ad Anfield".

Corsa, fisico, tecnica, gol. Lei ha tutto per essere un giocatore di livello mondiale. Però quando arriva al top fa fatica a mantenersi su quel livello. Cosa manca?
"A volte la convinzione di poter fare certe cose con continuità. Sinceramente, è un mio limite e io ho bisogno di sentire la fiducia intorno a me per rendere al meglio".

gliela dà?
"Sì, mi ha aiutato tantissimo. Mi sono sentito stimato e considerato come serve a me".

Vero che a gennaio la voleva il ?
"(ride, ndr) Non è mai arrivata una proposta ufficiale…".