PEROTTI: "Un sogno arrivare ai quarti di Champions, con lo Shakhtar ci giochiamo la stagione"

10/03/2018 alle 17:33.
ssc-napoli-v-as-roma-serie-a-74

RADIO RIVADAVIA"Non giocherò con il Torino, mercoledì abbiamo una partita importante e il mister mi farà riposare". ha esordito così durante il suo intervento alla radio argentina di ieri. L'attaccante della Roma è stato intervistato nel corso della trasmissione 'La Oral Deportiva' per parlare del prossimo impegno della Roma in . "Sarebbe un sogno arrivare ai quarti di finale di - le sue parole - , abbiamo un piccolo svantaggio ma giochiamo in casa e ci basta un gol per passare il turno. Peccato per il risultato fatto in Ucraina, abbiamo giocato molto bene nel primo tempo e potevamo fare più di un gol. Nel secondo tempo invece siamo calati, loro invece sembravano un’altra squadra. La vittoria con il ci ha sollevato il morale e ci ha aiutato molto, la gara con lo Shakhtar definirà molto il nostro finale di stagione”. 

Un passaggio anche sulla convocazione nella nazionale argentina: "E' un sogno essere di nuovo convocato. E' un obiettivo al quale lavoro da quando ho trovato continuità - prosegue -. Nel momento in cui mi sono reso conto di stare di nuovo bene, ho messo il ritorno in nazionale tra le mie priorità. Lottare per un posto al Mondiale è qualcosa che mi rende orgoglioso. Ovviamente penso alla Roma, ma tengo un occhio anche alla Nazionale". Infine, parla anche della Supercoppa argentina, il 'Clasico' tra il Boca Juniors (sua squadra del cuore) e il River: "I derby sono delle partite a parte. Sicuramente il River, vincendo, può salvare la stagione, vista la situazione in cui si trova. Sarà una partita combattuta ed entrambe daranno il massimo. Ovviamente farò il tifo per il Boca".