DI FRANCESCO: "La mia idea per domani è di dominare la partita"

12/03/2018 alle 20:33.
ssc-napoli-v-as-roma-serie-a-73

MEDIASET - Parla alla vigilia del ritorno degli ottavi di contro lo Shakhtar, l'allenatore della Roma . Queste le sue parole all'emittente televisiva:

A che punto siamo con la resilienza?
Credo sia fondamentale in questa gara la capacità di resistere ad ogni situazione per cercare di passare il turno. Stiamo crescendo da questo punto di vista anche se dobbiamo fare ancora tanto.

La Roma ha le capacità di essere così resiliente come lei chiedeva, invocando ad esempio la in ?
Effettivamente sono un esempio, ma è una cosa che si costruisce non in una partita. Deve essere una mentalità, non abbattersi nelle difficoltà che è quello che specialmente a Roma accade con troppa facilità. Noi dobbiamo essere bravi a superare queste difficoltà portando a casa però i risultati.

La partita presenterà diverse difficoltà tattiche. Come si gioca?
Anche se vuoi essere aggressivo e vuoi vincere la partita l’equilibrio è alla base. La sfrontatezza sta nel cercare giocate importanti o nell’osare qualcosa di più quando siamo negli ultimi 20/25 metri, ma l’equilibrio è sempre la base: andare tutti in avanti per poi prendere contropiede e passare in svantaggio sarebbe da folli. Quando vuoi essere aggressivo qualcosa in più si rischia, ma sempre con intelligenza.