DI FRANCESCO: "Per me è come un ritorno a casa, la Roma lavora per arrivare al top"

13/06/2017 alle 19:10.
difrancesco-romatv

ROMA TV - Prime parole da allenatore della Roma per . Il neotecnico giallorosso è intervenuto ai microfoni del canale ufficiale del club capitolino a pochi minuti dall'ufficialità del suo insediamento: "Le sensazioni per il ritorno a Trigoria sono davvero uniche, è come un ritorno a casa dopo tanto tempo - le sue parole - E' stata una grande emozione rivedere gente che già c'era e tanta gente nuova, tutti mi hanno accolto con grande affetto. E’ quasi tutto nuovo, ma ho visto grande innovazione e voglia di diventare grandi. La società sta lavorando per arrivare al top a livello europeo".

"Il progetto della Roma parte innanzitutto dagli uomini - prosegue - I dirigenti mi volevano a tutti i costi e questo mi ha colpito, come il desiderio di fare qualcosa di importante e di costruire una squadra che faccia divertire. La prima cosa che Monchi mi ha detto è di parlare di calcio, una cosa che mi ha aperto un po' cuore. Ritengo che sia un dirigente di grande competenza e per me questo sarà di grande sostegno per la mia crescita personale"

Un commento anche sul neoacquisto Moreno: "Un giocatore molto interessante e duttile, può giocare sia al centro che sulle fasce, ha una grande capacità di recupero, la Roma è una squadra che predilige attaccare e dovrà coprire molto campo, quindi ritengo che sia un giocatore dalle caratteristiche importanti"

Poi si passa alla tattica: "Come sistema di gioco ho quasi sempre usato il , prediligo la difesa a 4, molto meno quella a te e mi sono adattato ai giocatori per necessità, non per altro. Ma ogni allenatore per crescere deve trasmettere la sua filosofia e per me la difesa a 4 è la base di questa Roma. Ho poche parole per i tifosi, che non sono nuovi, lo sono già stati in passato - conclude -. Attorno alla mia squadra voglio molto entusiasmo e loro in questo sono stati fondamentali in passato".