Diritti tv: Mediapro presenta alla Lega le garanzie richieste

04/06/2018 alle 21:52.
soccer-serie-a-ac-milan-v-internazionale-milano-inter-milan

Mediapro ha presentato alla Lega A «nei termini legali previsti le garanzie richieste». Lo annuncia la società spagnola. «Queste garanzie patrimoniali sono formate dalla garanzia di Imagina (i soci attuali) e da una garanzia dei soci di Orient Hontai certificata da KPMG per un totale di 1,6 mld - spiega una nota -. Mediapro, a seguito dell'accettazione formale delle garanzie da parte dell'assemblea già convocata domattina, riprenderà il processo di vendita dei diritti tenendo conto del pronunciamento del Tribunale di Milano. Queste garanzie sono state presentate in una riunione avvenuta oggi pomeriggio alla presenza del presidente della Lega, dei consulenti legali e ai rappresentanti del board della Lega», aggiunge la nota. Lunedì 28 maggio l'assemblea dei club di Serie A ha deliberato all'unanimità la risoluzione, efficace trascorsi sette giorni, del contratto con Mediapro, inadempiente per non aver presentato la fideiussione o garanzie patrimoniali a copertura di 1,2 miliardi di euro. Era dunque fissato per oggi il termine ultimo per Mediapro per adempiere all'obbligo. Domani alle 8.30 è convocata l'assemblea della Lega Serie A, mentre giovedì 7 giugno è prevista l'udienza sul reclamo che Mediapro ha avanzato contro la decisione con cui il Tribunale di Milano il 9 maggio scorso, accogliendo l'istanza di Sky, ha di fatto bocciato il bando formulato dalla società spagnola per la vendita dei diritti tv del campionato per il triennio 2018/21.