Roma-Benevento, Brignola: "L'Olimpico? Mi sono venuti i brividi". Guilherme: "Sono felice per la rete segnata"

12/02/2018 alle 18:14.
as-roma-v-benevento-calcio-serie-a-3

Enrico Brignola, autore di un gol nella sconfitta di ieri sera per 5-2 del Benevento contro la Roma, ha risposto ad alcune domande riguardanti la partita di ieri. Queste le sue parole:

Un commento sulla gara?
"Purtroppo il mio gol è servito a poco. Il nostro primo tempo è stato positivo, ma nella ripresa è uscita fuori la qualità della Roma"

La tua posizione in campo?
"In fase di non possesso eravamo schierati con un 4-1-4-1. Quando attaccavamo, invece, mi posizionavo come trequartista insieme a Djuricic dietro Guilherme. Per noi è un risultato pesante perché abbiamo anche avuto modo di raddoppiare, ma un errore commesso in occasione del gol della Roma ha rovinato i nostri piani. Non è stata colpa di nessuno, la prestazione di tutti è stata positiva"

Cosa hai provato nel tornare all'Olimpico?
"Mi sono venuti i brividi. Ringrazio il Benevento che mi sta facendo crescere e fatto tornare in questo stadio, che è bellissimo"

(ottopagine)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE


Anche Guilherme, che ieri ha segnato la sua prima rete in Serie A, ha parlato della partita contro la Roma, dicendo: "Sono felice per la rete che dedico a mio figlio appena nato. Il risultato è triste e in settimana lavoreremo sodo per farci trovare pronti contro il Crotone. Il primo tempo è stato positivo. La Roma non ci ha impensierito molto e ha segnato su palla inattiva. Nella ripresa ci è mancata la giusta concentrazione. Bisogna essere più cinici, altrimenti diventa difficile. Indubbiamente i nostri avversari erano più forti fisicamente, ma il gioco si vede nei dettagli".

(ottopagine)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE