Stadio Roma, chiusura parziale della pista ciclabile per indagini sul terreno. La protesta di Bonafaccia (BiciRoma): "Lasciatela aperta, è un bene pubblico"

16/04/2018 alle 13:03.
img_7128

Nell'ambito del processo di preparazione che porterà alla costruzione vera e propria dello stadio, la Eurnova Spa, società di partner della Roma nel progetto, ha chiesto e ottenuto l'autorizzazione a occupare il suolo pubblico lungo la pista ciclabile che passa per per far transitare i mezzi del cantiere. Questo comporterà la chiusura di un tratto della pista ciclabile (1 chilometro e 600 metri circa da via dell'Equitazione verso via del Cappellaccio) fino al 28 maggio. Non si è fatta attendere la replica di Fausto Bonafaccia, presidente dell'associazione BiciRoma"Si preannuncia oltre un mese per di chiusura, ma le indagini le devono fare sull’Argine? - ha detto - Crediamo di no, chiediamo quindi che la pista resti transitabili e mezzi a supporto delle indagini da fare sui terreni limitrofi non ci impediscano di fruire di questo bene pubblico".