Partnership Roma-Volvo, GANDINI: "De Rossi ha mostrato grande personalità in Italia-Svezia. Il derby? Mai surclassati dalla Lazio" (FOTO)

15/11/2017 alle 11:31.
gandini-volvo

DA TRIGORIA DAMIANO FRULLINI - La Roma presenta un nuovo accordo di partnership. A Trigoria si tiene questa mattina la conferenza stampa di presentazione del nuovo accordo con Volvo. Per il club giallorosso è previsto l'intervento dell'amministratore delegato Umberto Gandini.

VAI AL COMUNICATO AS ROMA

LIVE

12.17 - posa con Crisci per il momento della consegna delle chiavi. Presente anche il ds Monchi.

12.10 - Gandini e Crisci si spostano all'esterno per la consegna delle vetture. Presente anche il tecnico

12.00 - Termina la conferenza. Gandini consegna a Crisci una maglia della Roma con il numero uno e il nome 'Volvo' stampato sul retro.

11.40 - Inizia la conferenza stampa.

Domanda per Crisci: la Roma è il club al quale vi siete abbinati. Come valuta il lavoro del club?
Da amante del calcio devo avere un grande rispetto per questo club. Sia dal punto di vista sportivo che come immagine di azienda. La Roma ha un riconoscimento a livello internazionale molto importante.

Domanda a Crisci: sul discorso degli investimenti, perchè investire nel calcio e nella Roma?
E' una scelta che si basa sul fatto che in Italia il calcio ha una capacità di comunicazione assoluta e imparagonabile. Dal punto di vista del target, la cosa bella del calcio è che è trasversare, una cosa che amiamo molto.

Domanda a Gandini: che ripercussioni può portare la mancata partecipazione dell'Italia al Mondiale? chiedeva di non entrare, anteponendo l'interesse dell'Italia a quelli personali: che sensazione ha avuto?
Tutti parlano di quanto sia grave la mancata partecipazione ai Mondiali. Mi raccontava ieri Luca Danovaro che ci sono già settori che possono contare su una decrescita perchè non ci sarà una corsa a determinati prodotti. il dibattito è apertissimo, io credo che la cosa migliore è prendere una giusta e doverosa riflessione sul tema. Faccio parte della Lega, tirata per la giacca tra i colpevoli di questo fallimento, ma ricordo che la Lega è il motore di questo di sistema. Mi sembra quanto meno irriguardoso essere considerati come una componente colpevole, ma è un tema da affrontare in altra sede. Sulla vicenda di , evidentemente quello che Daniele ha dato alla maglia azzurra e al calcio italiano è molto importante, vederlo così partecipe e consapevole della necessità di vincere è stato un segnale di quanto ci tenesse. Felice che abbia, da capitano della Roma, questa personalità.

Domanda a Crisci: accordo possibile per il main sponsor?
Come azienda, solitamente abbiamo una politica di sponsorship che a livello globale si ritaglia spazio nel golf, a livello locale si possono prendere altre attività. Per il momento siamo orgoglioso dell'accordo con la Roma non prevediamo passi in avanti

Domanda a Gandini: i conti si avviano verso la sistemazione definitiva con la qualificazione agli ottavi di ?
Intanto mancano ancora due partite, siamo in una posizione invidiabile ma dobbiamo conquistare la qualificazione sul campo, sono prudente su questo tema. E' evidente che la società conta molto sul risultato sportivo e a maggior ragione il successo sportivo si tramuta in risultato economico. Il progresso nelle Coppe implica un miglioramento dei ricavi e la possibilità di gestire le finanze in maniera tranquilla.

Domanda a Gandini: si avvicina il derby: sente nell'aria qualcosa di diverso, vista la prevedibile presenza massiccia di tifosi allo stadio?
Si, è una settimana importante. E' il mio quinto derby, ne abbiamo vinti due ma lo scorso anno si aveva la sensazione che ci avessero surclassati in classifica... Quando invece la classifica ha detto altro. E' una sfida tra due squadre protagonista, sarà bello vedere 55 mila persone allo stadio. Una partita che finalmente avrà un contorno di pubblico degno di uno dei derby più belli al mondo.

Domanda a Crisci: può fornirci dettagli dell'accordo?
Rimarrei sulla parte delle vetture, sono 40, le più dotate dal punto di vista tecnologico.

Domanda a Gandini: settimana importante per lo stadio, cosa si aspetta?
Ci aspettiamo quello che ci aspettiamo da anni, da quando siamo entrati in questo percorso: l'approvazione di questo progetto. Ci auguriamo che il percorso si concluda con le autorizzazioni che inseguiamo da tempo. Una settimana importante non solo per lo stadio, ci giochiamo la qualificazione agli ottavi di con l'Atletico
. Siamo giustamente concentrati e fiduciosi, contiamo che venga approvato quanto abbiamo fatto di buono intorno al progetto spazio.

Domanda a Gandini: la partnership con Volvo prevede eventi per le partite? La partnership può avere risvolti futuri per lo stadio?
Abbiamo iniziato oggi la partnership e quindi ci concentriamo sul presente, ma la possibilità di incrementare le relazioni tra le due aziende è sul tavolo, se ci sarà l'opportunità entrambi saremo favorevolmente disposti a lavorare insieme per altre iniziative. Volvo avrà visibilità sul campo e avrà a disposizione il brand Roma.

11.34 - Gandini introduce la conferenza, specificando che la partnership avrà durata triennale: "Volvo oggi entra per i prossimi tre anni, nella grande famiglia degli sponsor, di partner, degli amici di As Roma. Sottolineo la parola famiglia perché è uno dei temi che ci ha portato a trovare l’intesa con Volvo. L’attenzione alla famiglia dei nostri tifosi, dei nostri dipendenti, di tutti gli amici della Roma, in quanto la famiglia la sua salvaguardia, la sua protezione sia al centro della ricerca di Volvo che ha tra le sue corde la grandissima attenzione alla sicurezza. Molto ci accomuna nel mondo dell’innovazione. Voi sapete quanto la Roma sia lanciata nel mondo digitale, nell’innovazione, nelle nuove tecncologie, diamo grande attenzione a questo mondo come anche Volvo che sta sviluppando sistemi importanti come la guida autonoma e come anche la sicurezza. Abbiamo un altro dato che ci accomuna ed è l’anno della fondazione, siamo entrambi novantenni, sono fondate tutte e due nel 1927”.

Prende la parola anche Crisci: “Siamo estremamente soddisfatti di questo accordoPrima di tutto perché Roma è una delle città più importanti al mondo, così come la Roma è una delle Società più importanti al mondo. Siamo fieri di fare parte di questa famiglia. Gli anni che vivremo assieme a questo Club saranno importantissimi per il settore dell’auto, che sta vivendo un cambiamento epocale. Volvo ha annunciato che dal 2019 in poi tutte le nuove vetture saranno dotate di motori elettrici o ibridi a seconda delle necessità. Un altro capitolo importante riguarda la guida autonoma: sarà molto interessante vedere come questa tecnologia possa essere recepita da una grande città come la Capitale d’Italia. Vivremo assieme al Club giallorosso questa grande trasformazione. Oggi la Roma ha un riconoscimento a livello internazionale straordinario e, anche per questo, noi siamo estremamente orgogliosi di questa partnership”.

11.33 - Inizia la conferenza: intervengono Gandini e Michele Crisci, presidente di Volvo Italia. Assiste alla conferenza anche il direttore commerciale Luca Danovaro.