Mercato di gennaio: tutti i 'colpi' in casa Roma, da Fabio Junior a Nainggolan

04/01/2019 alle 13:33.
big-nainggolan_mezzobusto

LAROMA24.IT - "Normalmente il mercato di gennaio non cambia tanto una squadra, è per cambiare delle piccole cose. Se bisogna fare 4 o 5 acquisti, vuol dire che qualcosa si è sbagliato in estate". Monchi aveva espresso così il suo pensiero sulla sessione invernale di calciomercato, che ha preso il via ieri in via ufficiale e si chiuderà a fine mese.

Dal 1995 il mercato di riparazione, prima previsto ad ottobre, è stato fissato ad inizio anno (con eccezione la stagione 2000/01, quando il campionato iniziò in ritardo e si svolse un'unica sessione). Un mese che è l'occasione per correre ai ripari agli errori e mettere dentro pedine che possono essere fondamentali.

Una sessione in cui spesso la Roma è stata anche protagonista. Basti pensare al 2014, con l'arrivo di che fu un chiaro segnale di ambizione da parte del club giallorosso. O ancora Luca Toni nel 2009, che nella Roma di Ranieri segnò gol di peso per la corsa scudetto poi interrotta sul più bello.

Più frequente invece il caso delle 'meteore', di quei giocatori che non hanno inciso e che hanno lasciato ben pochi rimpianti. La casistica è fin troppo piena: da Fabio Junior ad Abel Xavier, passando per gli arrivi in simultanea di , e Spolli. Gli ultimi due in ordine di tempo sono stati Grenier due anni fa e Jonathan Silva la scorsa stagione, arrivati incerottati e per di più non disponibili per le coppe europee

TUTTI GLI ACQUISTI DELLA ROMA A GENNAIO

1996/97: Candela, Tetradze

1997/98: -

1998/99: Zago

1999/00: Nakata, Poggi, Fabio Junior

2001/02: -

2002/03: , Marazzina

2003/04: -

2004/05: Abel Xavier

2005/06: -

2006/07: Tavano, Wilhelmsson

2007/08: -

2008/09: Motta, Diamoutene

2009/10: Toni

2010/11: -

2011/12: Marquinho

2012/13:

2013/14: , Toloi, Bastos

2014/15: , , Spolli

2015/16: , , Zukanovic

2016/17: Grenier

2017/18: Jonathan Silva