Roma, altra grana per la seconda fascia di Champions: bisogna tifare anche contro Garcia

14/05/2018 alle 19:33.
de16b2e5-5c7e-4fcb-b65e-1eef6c650b5b

LAROMA24.IT - La Roma spera ancora nella seconda fascia in , ma rispetto a ieri il quadro cambia nuovamente. Stavolta però non per un risultato degli altri campionati ma per motivi di regolamento, che meritano un aggiornamento importante e necessario. Colpa di una delle novità introdotte per la prossima stagione, che in questi mesi è passata incredibilmente in secondo piano. Novità che riguarda la vincitrice dell'Europa League, che dal prossimo anno avrà un posto in prima fascia

COSA CAMBIA - Un cambiamento non di poco conto, nemmeno evidenziato nei mesi scorsi dall'UEFA tra le principali novità ed inserito nel nuovo regolamento della Champions per il triennio 2018-2021, ufficializzato e pubblicato 3 giorni fa. La nuova norma è all'articolo 13, comma 6, che riguarda appunto il sorteggio della fase a gironi: dal prossimo anno la prima fascia sarà composta dai vincitori di entrambe le Coppe Europee e dai campioni dei primi 6 campionati per ranking (Spagna, Inghilterra, Germania, Italia, Francia e Russia). Fino allo scorso anno, invece, rientravano i campioni dei primi 7. E la vincente dell'Europa League non aveva il posto garantito nella fase a gironi: lo aveva come minimo dai playoff, con la priorità in caso di situazioni di 'vacanza' tra le qualificate alla fase finale. L'esempio è quello di questa stagione del Manchester United, rientrato nella fase a gironi dopo la vittoria della del (già campione di Spagna). Con questo nuovo sistema chi vincerà la seconda Coppa europea avrà un posto garantito ai gironi. E questo era stato annunciato: non era noto, invece, questo grado di priorità. Che spedirà nella prima urna chi trionferà della finale di Lione di mercoledì prossimo. Significativo il fatto che lo stesso sito ufficiale dell'UEFA sembrava ignorare questa novità: in un articolo sulla prossima veniva infatti riportato il Porto tra le squadre di prima fascia. Solo che con questa novità i portoghesi, vincitori del settimo campionato per ranking, scivolano direttamente in seconda fascia.

AGGIORNAMENTO - Chi ci rimette di più, come detto, è il Porto. A rimetterci però potrebbe essere anche la Roma, visto che i portoghesi hanno un coefficiente UEFA maggiore. E tra le variabili da considerare ci sarà dunque anche l'esito della finale tra l'Atletico e il Marsiglia dell'ex tecnico giallorosso . Se vincessero i colchoneros non cambierebbe nulla rispetto al quadro illustrato in queste settimane, mentre invece le chance diminuirebbero in caso di vittoria dei francesi, dietro ai giallorossi nel ranking. Non basterà quindi fare il tifo per il (e contro Basilea e Benfica), ma anche per l'altra squadra di .

ROMA IN SECONDA FASCIA SE

  • Il  vince la , l'Atletico vince l'Europa League non si qualifica alla fase a gironi almeno una tra Benfica e Basilea.
  • Non si qualificano alla fase a gironi sia Benfica che Basilea, a patto però che una tra  e Atletico  riesca a vincere la rispettiva finale ( o Europa League)

Con Liverpool campione d'Europa e Marsiglia vincitore dell'Europa League, la Roma sarebbe esclusa matematicamente dalla seconda fascia.

DDA