LAZIO-ROMA: giallorossi ko solo una volta negli ultimi 10 derby di campionato. Miglior attacco contro la squadra che tira di più

12/04/2018 alle 19:57.
as-roma-v-ss-lazio-serie-a-61

Dopo l'impresa epica con il , l'Olimpico riapre i battenti per un'altra grande sfida. Per la lotta per il terzo posto, innanzitutto, ma anche e soprattutto per il primato cittadino. Domenica, per la prima volta di sera dopo anni, si gioca il derby tra Roma e Lazio, la 148esima stracittadina della Capitale. Bilancio che vede avanti i giallorossi nei precedenti: 53 successi contro i 37 dei biancocelesti e ben 57 pareggi. Nelle sfide in cui la Roma ha giocato 'formalmente' in trasferta i successi sono 25 (come i segni 'x') contro i 23 dei dirimpettai. Queste le statistiche e le curiosità sul prossimo match:

  • 148° Derby di Roma in Serie A: guidano i giallorossi per 53 successi a 37 – completano il bilancio 57 pareggi.
  • I biancocelesti hanno conquistato un solo successo nelle ultime 10 sfide di campionato contro la Roma, trovando la sconfitta in cinque delle ultime sei.
  • La Lazio ha perso gli ultimi tre Derby da squadra ospitante in Serie A: non ne ha mai persi quattro di fila in casa nella massima serie.
  • Dal 1994/95 la partita tra Lazio e Roma è quella che ha visto più cartellini rossi in Serie A (32).
  • La Lazio ha perso solo una delle ultime sette gare di campionato e in questo parziale ha vinto quattro volte, incluse le ultime due giocate: è da gennaio che i biancocelesti non infilano tre successi di fila in A.
  • La Roma non ha trovato il gol nell’ultimo match contro la : è da marzo 2015 che i giallorossi non chiudono due gare di fila in A senza segnare.
  • Sfida tra il miglior attacco del campionato (Lazio, 75 gol) e la squadra che in questa Serie A ha tentato più conclusioni (Roma, 557 tiri).
  • Gregoire Defrel ha segnato tre gol in cinque partite di Serie A contro la Lazio, due dei quali all’Olimpico: a nessuna squadra ha segnato di più nel massimo campionato.
  • Dopo aver segnato in entrambi i primi due derby, non ha più segnato contro la Lazio nelle successive cinque stracittadine romane (due in Coppa Italia), pur rimanendo in campo tutti i 450 minuti possibili.
  • Sono solo tre i centrocampisti che nei top-5 campionati europei 2017/18 hanno partecipato attivamente ad almeno 20 gol (includendo gli assist vincenti) nella stagione in corso: Thauvin, De Bruyne e Luis Alberto.