ROMA-MILAN: sfida tra le squadre che tirano di più in A. Giallorossi imbattuti da 4 partite

22/02/2018 alle 18:48.
hellas-verona-fc-v-as-roma-serie-a-29

LAROMA24.IT - Dopo la del presente, c'è quella del futuro. Per la Roma reduce dal ko con lo Shakhtar arriva uno scontro cruciale per la lotta alla zona contro un Milan in rampa di lancio. I precedenti all'Olimpico sono in assoluto equilibrio: in leggero vantaggio i rossoneri, che hanno battuto i giallorossi 27 volte su 82 incroci. 25 i successi dei capitolini, ben 30 i pareggi. Queste le statistiche e le curiosità sul prossimo match:

  • La Roma vince da quattro partite di campionato contro il Milan (record per i capitolini contro i rossoneri nella competizione). L’ultimo successo milanese è arrivato nel maggio 2015.
  • I rossoneri hanno battuto la Roma all’Olimpico in Serie A solo una volta nelle ultime 12 sfide: completano il parziale cinque successi giallorossi e sei pareggi.
  • La Roma ha vinto soltanto una delle ultime quattro partite interne di Serie A (era a punteggio pieno nelle precedenti cinque), proprio la più recente contro il Benevento.
  • Il Milan non perde da sette partite di campionato: non arriva a otto partite consecutive senza sconfitta nella competizione da febbraio 2016.
  • Nel 2018 il Milan ha conquistato 16 punti in sei partite di Serie A, meno solo di e (18 a testa).
  • Roma (18.1) e Milan (17.3) sono due delle prime tre squadre di questa Serie A per tiri effettuati in media a partita. Tra loro il con una media di 17.4.
  • Queste due squadre sono inoltre le meno trafitte da fuori area nell’attuale campionato: tre reti subite dalla distanza per i rossoneri; ancora imbattuti i giallorossi.
  • ha preso parte attiva a quattro gol nelle ultime due sfide di campionato contro il Milan: per il bosniaco tre reti e un assist.
  • Due gol in quattro sfide di campionato per contro il Milan (nessuno dei quali però all’Olimpico): per lui 21 gol in 83 presenze in rossonero nella massima serie.
  • Il miglior marcatore del Milan in Serie A nella gestione Gattuso è Giacomo Bonaventura (cinque gol). Nelle nove presenze sotto Montella non aveva trovato alcuna rete.