La Roma degli 1-0: ben 6 in 23 giornate. Nel 1974/75 l'ultima stagione con più vittorie col risultato minimo

05/02/2018 alle 12:17.
preview-1

LAROMA24.IT - L'1-0 è spesso considerato sinonimo di solidità difensiva ed estremo cinismo offensivo. Nella caotica stagione giallorossa, invece, diventa il risultato più frequente anche se alla solidità difensiva vanno aggiunti i straordinari mezzi di e la capacità realizzativa è uno dei problemi più radicati della formazione di . Quello che ha mostrato la luce in fondo a un tunnel lungo 7 giornate e oltre un mese e mezzo, è stato il 6° 1-0 in 23 giornate di campionato. Iniziò così la stagione: 0-1 a Bergamo al debutto. Poi un trittico di 1-0 consecutivi a fine ottobre: vittoria di misura senza subire reti a Torino, poi in casa con Crotone e . Prima di ieri, anche l'ultimo successo giallorosso era stato in forma minima, l'1-0 trovato all'ultimo da contro il Cagliari. Oltre ai 6 di campionato, ce n'è anche uno in : l'1-0 col Qarabag che segnò il momento più alto della stagione romanista, con il passaggio del girone al 1° posto.

Un numero così alto di vittorie per 1-0 è qualcosa di anomalo nella storia romanista, tanto che per rintracciarne di più nello stesso scorcio di stagione bisogna risalire addirittura agli anni '70. Era il 1974/75, secondo anno di Liedholm sulla panchina della Roma, e dopo un inizio complicato la squadra trovò il modo di risalire la classifica fino al 3° posto finale. L'arma preferita era l'1-0: così il Barone vinse 8 gare delle prime 23, più di una ogni 3. superando dunque le 6 in 23 attuali che equivalgono quasi ad una ogni 4.